La mia insalata Cesare



Con questo caldo accendere i fornelli è una sfida, per pranzo ho quindi optato per una fresca e deliziosa Caesar salad. 
Questa è la mia versione dall'insalata inventata da Cesare Cardini.

Ingredienti per 2:
1 cespo medio di lattuga gentile 
2 fette di pane in cassetta
parmigiano reggiano a scaglie
petto di pollo
farina
1 uovo
sale q.b.
pepe q.b.
1 cucch. di aceto di vino bianco
2 cucch. di succo di limone
100 ml di olio extravergine d'oliva

Da ricetta originale si dovrebbe usare la lattuga romana, ma quella che ho trovato era proprio brutta e quindi ho scelto la gentile. Altra discrepanza rispetto all'originale salsa è la mancanza della worcestershire sauce, perché Davide non ne è un amante. Se a voi piace, potete aggiungerne un cucchiaino.
Lavate e asciugate l'insalata scegliendo le foglie più tenere e interne.
Tagliate le fette di pane a quadretti e mettetele ad abbrustolire in una padella antiaderente, in cui avrete messo un filo di olio. Una volta tostato il pane, toglietelo dal fuoco e mettetelo da parte.
Tagliate a cubetti il petto di pollo, infarinatelo e fatelo cuocere a fuoco medio in una pentola antiaderente. Per stare più leggeri, potete grigliare il petto di pollo e quindi tagliarlo a listarelle.
Preparate quindi la salsa. In un robot da cucina mettete l'uovo, che avrete prima cotto due minuti in acqua bollente, il succo di limone, l'aceto, il sale, il pepe e cominciate a frullare, unendo poco alla volta l'olio, fino ad ottenere un bel composto omogeneo.
Componete il vostro piatto mettendo l'insalata, il pollo, i crostini, il parmigiano a scaglie e quindi irrorando con la salsa.
Se decidete di farla sporca, potete aggiungere della pancetta croccante.
Servite e gustate!

Commenti

Post più popolari