Aperitiviamo?


Vicenza è nota per avere un alto tasso di proliferazione di bar, ma io ho le mie preferenze, soprattutto se si tratta di andare a fare un sacro santo aperitivo con gli amici dopo una dura settimana.
Se poi vi si apre una voragine al primo sorso di spritz, non potete non accompagnare il vostro aperitivo con uno spunciotto. Giustamente alcuni di voi si chiederanno cos'è lo spunciotto: sono gli stuzzichini che accompagnano l'aperitivo, solitamente si tratta di una barchetta di pane, su cui vengono adagiati i vari ingredienti, dal più semplice prosciutto e funghi, al più particolare con ossocollo con fior di broccoli in fonduta di francese e crudo (ma ciao! Ho l'acquolina in bocca solo a pronunciarlo).
Gli spunciotti di Fabio, due Casa e Mojito
Il re dello spunciotto creativo è sicuramente Fabio Nicoletti. Sarà perché adoro lui, sarà perché andare al Grottino è come andare a casa di un vecchio amico, sarà che lui è un genio in cucina, ma vi assicuro che se passate per Vicenza e non fate un salto a trovarlo in Piazza delle Erbe, potreste pentirvene a vita. Due cose bevo sempre quando vado a trovare Fabio o il classico spritz macchiato aperol, che sta bene con tutto, oppure il "Casa", aperitivo di sua invenzione, adatto soprattutto nelle calde serate estive. Il tutto, ovviamente, accompagnato da minimo tre spunciotti, dai gusti più vari.
Le tartine di Renzo
Se invece siete più tradizionalisti e vi piacciono cochinine, bianchetti e tartine più classiche, dovete assolutamente provare la Tartineria da Renzo, in contrà Frasche del Gambero. Qui i sapori ricordano le fiaschetterie di una volta. Il bianco da Renzo  insieme a mio padre, a mezzogiorno, con due tartine, non me lo toglie nessuno.
Fritto e prosecco da Pitanta
Se la vostra passione è per la frittura di pesce e per voi aperitivo e cicchetto vanno a braccetto, allora vi consiglio una buona caraffa di prosecco alla spina e un piatto di frittura da Pitanta. Il suo fritto è eccezionale, ma anche le polpettine di carne vi faranno leccare i baffi. Poi, nel caso vi prendesse un languorino improvviso e non soddisfabile con due spunciotti, i ragazzi dell'osteria saranno più che felici di prepararvi un piatto di pasta. 
Quindi, che ne dite, aperitiviamo?

Commenti

Post più popolari