Cucinando insieme #4: Buon Natale in cucina


Natale è alle porte e non poteva mancare una serata tutte insieme per farci gli auguri, cucinare, ridere, emozionarci e invadere casa di Ilaria.
Per questa occasione abbiamo scelto una formula diversa: la padrona di casa ci ha accolto con un antipasto a base di radicchio e una torta salata al radicchio tardivo, gorgonzola e pinoli; io ho precettato la mia migliore e più attenta alunna Margherita, che è riuscita a fare un risotto all'onda da far leccare i baffi al mitico Bastianich; e Martina ci ha deliziato con la sua torta golosa ripiena.
Il tutto si è svolto sotto le vigili papille gustative di Antonella e di Ambra, che si sono "sacrificate" al duro compito dell'assaggio. Guest Star questa volta è stato il signor Ilaria, che, tornato tardi dal lavoro, ha spazzolato tutto quello che era rimasto.
Ecco il nostro menù natalizio.

Crema di radicchio:
Ingredienti:
1-2 cespi di radicchio tardivo
1 cipolla
sale q.b.
rosmarino o maggiorana q.b.
50 gr di ricotta

In una padella fate appassire il radicchio fino a quando non sarà morbido e scuro, insieme ad una cipolla tritata e condito con sale, pepe e rosmarino. Mettete il radicchio nel mixer con la ricotta e frullate fino ad ottenere una morbida crema. Lasciate riposare in frigo per almeno un'ora e servite con dei grissini o dei crostini.


Risotto al radicchio di Treviso tardivo:
Ingredienti:
3 cespi di radicchio di Treviso tardivo (questo mi è stato portato dalla mia amica Arianna, che ringrazio per il pensiero e la bontà del suo radicchio)
6 tazzine da caffè colme di riso (noi abbiamo usato il carnaroli)
1 cipolla bianca
sale q.b.
pepe q.b.
2 l di brodo vegetale (circa, meglio in più che in meno)
50 gr di burro
olio evo
1 bicchiere di vino rosso

Lavate e tagliate a pezzi il radicchio, mondate e sminuzzate la cipolla. In una casseruola capiente mettete ad appassire la cipolla con un filo di olio, quindi, una volta che sarà dorata, aggiungete il radicchio, salate e pepate a piacere. Fate cuocere per qualche minuto. Aggiungete il riso e fate tostare bene i chicchi, quindi sfumate con un bicchiere di vino rosso. Continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo e ripetendo l'operazione ogni volta che questo si sarà asciugato. Terminata la cottura del riso, toglietelo dal fuoco e mantecate con un po' di burro.


Plumcake al radicchio, gorgonzola e pinoli:


Ingredienti:
2 cespi di radicchio tardivo
1 cipolla
sale q.b.
pepe q.b.
olio evo
250 gr di ricotta
100 gr di ricotta
50 gr di gorgonzola
40 gr di pinoli
100 gr di farina
1 bustina di lievito per torte salate

Lavate e tagliate a pezzi il radicchio e mondate e tritate una cipolla. In una casseruola con un filo d'olio lasciate appassire la cipolla e, una volta dorata, aggiungete il radicchio. Quando sarà cotto, togliete il radicchio dal fuoco ed unitelo ai formaggi, ai pinoli, alla farina e al lievito. Mescolate tutti gli ingredienti, metteteli in uno stampo sa plumcake ben imburrato ed infornate a 180° per circa 20 minuti.


Torta golosa ripiena:
Ingredienti:
300 gr di farina '00
90 gr di zucchero
80 gr di burro
1 uovo intero
1 tuorlo
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
1 confezione di ricotta da 250 gr
100 gr di amaretti sbriciolati
Gocce di cioccolato fondente a piacere

Sbattete le uova con zucchero, aggiungete la farina, il lievito, la vanillina ed il burro fuso, così da ottenere un panetto morbido. Prendete 3/4 dell' impasto stendetelo in un una tortiera foderata con la carta forno. Quindi, in una ciotola, amalgamate gli ingredienti per il ripieno e stendeteli sopra l'impasto nella tortiera lasciando un piccolo bordo. Sbriciolare l'impasto rimanente fino a ricoprire la torta.
Infornare a 180°C per una mezz'ora circa (dipende dal forno). 
Spolverate di zucchero a velo quando è fredda e buon appetito!
Questa è stata la nostra serata natalizia, sperando di avervi dato qualche buona idea per il cenone, vi auguriamo Buon Natale.
Le ragazze del #CucinandoInsieme 

Commenti

Post più popolari