Cavolfiore stufato con olive nere

Lo so non è la mia solita torta cicciosa e il piatto di lasagne che uno si sogna la notte, ma è altrettanto buono ed anche salutare. Quindi oggi vi beccate la ricetta del cavolfiore, perché, ogni tanto, bisogna anche mangiare le verdure.
Per chi guarderà orripilato il fatto che io abbia inserito il burro come alternativa all'olio, sappia che 20 gr di burro contengono 24 kcal in meno di 20 gr  di olio extravergine di oliva. 
Usate questa nozione anche voi che, come me, venite guardati male quando prendete il panetto di burro per preparare le vostre ricette.
Questo è un contorno che preparo spesso, ottimo soprattutto per accompagnare un arrosto o un brasato. Il cavolfiore è un ingrediente poco calorico e ricco di potassio, calcio, fosforo e ferro. Inoltre è indicato per controllare il livello di zuccheri nel sangue. 
Approfittiamo quindi dei principi nutritivi di questa verdura, finché è ancora di stagione.

Ingredienti:
1 cavolfiore (scegliete quello che preferite, lo trovate bianco, arancione e anche viola)
150 gr di olive nere denocciolate
sale q.b.
pepe q.b.
olio evo o  una noce di burro

Lavate e mondate il cavolfiore e tagliatelo a pezzi. Tagliate a metà anche le olive nere.
In una casseruola mettete l’olio o una noce di burro. Quindi aggiungete la verdura e le olive, salate e pepate ed aggiungete dell’acqua sino a quasi a ricoprire il cavolfiore. 
Lasciate a stufare a fuoco vivo con il coperchio a metà sulla pentola, facendo evaporare l’acqua.
Piacerà anche ai più scettici.

Commenti

Post più popolari