Orzo e riso freddi con speck di Asiago e formaggio Montasio

Erano giorni che avevo voglia dello speck di Asiago. Sarà che a me agosto chiama montagna, che montagna chiama Altopiano di Asiago, ma non sapevo più dove sbattere la testa. Scendo al supermercato martedì ed ecco al banco dei salumi, bello e troneggiante, lo speck di Asiago. Tac, presi due etti senza pensieri. Ho esagerato, come sempre del resto quando trovo un ingrediente che mi piace, e quindi il giorno dopo mi sono trovata un etto avanzato. Illuminazione: ho l'orzo, il riso, i peperoni e un bel pezzo di Montasio.
Il Montasio, per chi non lo sa, è un formaggio a pasta cotta, semidura, tipico delle Alpi Giulie e Carniche.
Così è nato questo piatto freddo che unisce il mio Veneto ed il mio Friuli Venezia Giulia.

Ingredienti:
2 etti di orzo
2 etti di riso
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 etto di speck di Asiago
1 etto di formaggio Montasio
sale q.b.
pepe q.b.
olio evo

Mettete a scaldare una pentola d'acqua, quando avrà raggiunto l'ebollizione, salaltela e buttate prima l'orzo, che ha una cottura maggiore rispetto al riso, e, successivamente, il riso. Ovviamente controllando i tempi di cottura segnati sulle confezioni.
Una volta pronti, scolateli e lasciateli raffreddare in una ciotola bella grande con un filo di olio extravergine di oliva.
Ora pensiamo ai peperoni. Io, come sapete, oramai li preparo solamente con il microonde di Davide.
Ho dovuto anche affrontare un corso di sedici ore per imparare ad usarlo, al termine del quale ho dovuto superare la Prova di cottura delle verdure su piatto crisp. Vi dico che ho fatto una magra figura, bullandomi di aver capito tutto e di essere la regina del microonde. Pessima! A mio discarico, Davide è molto esigente.
Comunque ora sono stata abilitata all'uso del microonde e quindi ho lavato e tagliato i peperoni a fettine li ho adagiati sul piatto crisp, ricoperto di carta forno, e ho fatto cuocere prima 6 minuti senza condimento e poi altri 6 minuti con il condimento. Se non avete il piatto crisp o non avete il microonde, padella antiaderente, olio, fuoco medio e in dieci minuti sono cotti. Mi raccomando in  questo secondo caso stateci attenti perché bruciarli è un attimo.
Mentre gli ingredienti caldi si freddano, tagliate a cubetti il Montasio e a striscioline lo speck. Riducete a pezzi più piccoli i peperoni ed assemblate il piatto.
Aggiungete al riso e all'orzo i peperoni, il formaggio e lo speck, una bella grattata di pepe, un filo d'olio, mescolate e servite.
Adoro!

Commenti

Post più popolari