Strudel salato al radicchio


Il tempo è poco e, tra una cosa e un'altra, trovare un attimo per preparare un manicaretto è sempre più difficile.
La soluzione risiede sempre nella torta salata.
Oggi ho preparato questo strudel salato, ottimo sia per un pranzo veloce e gustoso, ma anche veloce da cucinare per una cena con gli amici.
Ecco la ricetta!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisé
1 etto di speck 
1 etto di formaggio Asiago fresco
150 g di philadelphia
1 cespo di radicchio spadone
latte
olio evo
sale
pepe

Laviamo e tagliamo a listarelle il radicchio e facciamolo appassire in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva. Aggiustiamo di sale e aggiungiamo un po' di pepe.
Nel frattempo, tagliamo a pezzetti il formaggio Asiago
Quando il radicchio è pronto, aggiungiamo il philadelphia.
Assembliamo la torta.


Srotoliamo la pasta brisé e bucherelliamola con i rebbi di una forchetta. Stendiamo 50 g di speck, il formaggio Asiago, il radicchio al philadelphia e, infine, il resto dello speck.


Chiudiamo lo strudel, facciamo tre o quattro tagli in diagonale e spennelliamolo con un po' di latte.


Cuociamo in forno a 200° per 25-30 minuti, e comunque fino a doratura della crosta.
Serviamo ancora caldo, magari accompagnandolo con un buon bicchiere di Tai.

Commenti

Post più popolari