Crema di piselli di Lumignano


I piselli di Lumignano sono una delle prelibatezze del vicentino.
Ai piedi del declivio di Lumignano possono scorgersi gli orti terrazze, le cosiddette masiere, dove è tradizione coltivare i piselli, sin dall'epoca medievale, ad opera dei monaci Benedettini.
I primi di maggio mio padre arriva sempre a casa con almeno cinque chili di bisi pronti per essere puliti ed io, mia madre e le mie sorelle passiamo un'intera serata a sgranarli dal loro baccello e a chiacchierare.
Solitamente si prepara il classico risi e bisi oppure se ne fa un contorno cotto in tecia, quest'anno ne ho fatto una crema, ecco la mia ricetta.

Ingredienti per quattro persone:
400 g di piselli di Lumignano
60 g di burro
olio extravergine d'oliva
1 scalogno
sale
pepe
parmigiano reggiano grattugiato

Tritiamo lo scalogno e lasciamolo scaldare in una padella antiaderente con metà del burro e un filo di olio evo. Quando è diventato trasparente, aggiungiamo i piselli con un po' di acqua, circa un paio di bicchieri, di modo che l'acqua copra i bisi e saliamo. 
Dopo quaranta minuti, frulliamo i piselli, in modo da ottenere una crema liscia e mantechiamo con il restante burro.
Serviamo la nostra crema con una spolverata di parmigiano, pepe e un filo d'olio a crudo e un crostone come accompagnamento.

Commenti

Post più popolari