Spaghetti al limone, bottarga di tonno e polvere di caffè

Il caffè, con il suo inconfondibile aroma e con il suo gusto deciso, può diventare protagonista anche di una ricetta salata.
Continua così il mio viaggio nel mondo del caffè grazie alla Demar Caffè.
Dopo avervi parlato della mia visita alla torrefazione di Udine, aver preparato un classico della cucina italiana, con la ricetta del Tiramisù e avervi raccontato la bellezza del rito mattutino della tazzina di caffè, oggi utilizzerò questo ingrediente nella preparazione di un primo piatto: spaghetti al limone, bottarga di tonno e polvere di caffè.

Ingredienti per 4 persone:
320 g di spaghetti
100 g di bottarga di tonno
1 scalogno
1 limone
7 chicchi di caffè
Polvere di caffè
Olio extravergine d’oliva
Sale q.b.
Pepe q.b.

Cuociamo gli spaghetti in abbondante acqua salata, aggiungendovi i chicchi di caffè. Lasciamo da parte un mestolo di acqua di cottura. 
Nel frattempo, puliamo e tritiamo finemente gli scalogni.
Aggiungiamoli in una padella con abbondante olio evo. Facciamoli stufare a fiamma bassa per qualche minuto, quindi, spegniamo il fuoco.
Occupiamoci della bottarga di tonno: sbucciamola e grattugiamola in una ciotolina.
Dopo aver tolto i chicchi di caffè dall’acqua della pasta, scoliamo e versiamo gli spaghetti, ancora al dente, nella padella con gli scalogni, aggiungiamo il succo del limone e un po’ di acqua di cottura, facendo saltare la pasta un paio di minuti. Infine aggiungiamo la bottarga.
Impiattiamo formando un nido di spaghetti al centro del piatto, una leggera grattata di bottarga e una spolverata di polvere di caffè, come fosse pepe.

(Articolo Sponsorizzato)

Commenti

Post più popolari